DURC. Recapito del documento esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata (PEC)

A seguito dei recenti interventi normativi in materia di semplificazione diretti a favorire la riduzione dei costi amministrativi per le imprese, particolare rilevanza hanno rivestito le disposizioni finalizzate a favorire l'utilizzo della PEC, come strumento di interazione tra le pubbliche amministrazioni, i cittadini, le imprese e i professionisti, sia per le Pubbliche Amministrazioni che per le imprese, i DURC (Documenti Unici di Regolarità Contributiva) saranno recapitati dall'INAIL, dalle Casse Edili e dall'INPS, esclusivamente tramite PEC, agli indirizzi indicati dagli utenti nel modulo telematico di richiesta.

A decorrere dal 2 settembre 2013, l'inoltro della richiesta di DURC (Documenti Unici di Regolarità Contributiva) sarà consentito solo se il sistema dello Sportello Unico Previdenziale rileva l'avvenuta registrazione, nell'apposito campo, dell'indirizzo PEC della stazione appaltante/amministrazione procedente, delle SOA e delle imprese.

Le indicazioni da seguire nella fase di compilazione della richiesta, con riferimento a tale previsione, sono disponibili nei "Manuali per la compilazione di una richiesta di DURC da ricevere tramite PEC" pubblicati su www.sportellounicoprevidenziale.it.

Maggiori informazioni sul sito dell'INPS e INAIL.